menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Secchi

Enrico Secchi

Addio a Enrico Secchi, ex capo distaccamento dei Vigili del fuoco

Si è spento all'età di 88 anni. Guidò la sede di Piazza Bione dal 1970 al 1983 e partecipò tra i soccorsi a eventi tragici come l'alluvione di Firenze e il terremoto in Friuli

Un grave lutto ha colpito il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Lecco. Nella giornata di sabato 19 gennaio, infatti, è mancato il già capo distaccamento Enrico Secchi.

Nato a Lodi nel 1930, diventato vigile del fuoco nel 1952, Secchi ha come sua prima sede di assegnazione il Comando di Milano. Nel 1967 viene trasferito al Comando di Como e promosso Vicebrigadiere. Nel 1970 viene trasferito presso l'allora distaccamento di Lecco, assumendo l'incarico di Capo Distaccamento, e fino al 1983, anno del pensionamento, abita con tutta la famiglia presso la caserma di piazza Bione.

Vigili del fuoco: esami al via per 24 aspiranti volontari

Durante la sua lunga carriera, Enrico Secchi partecipa a tutte le attività di soccorso legate ai grandi eventi che colpiscono l'Italia, tra cui l'alluvione di Firenze del 1966 e il terremoto del Friuli nel 1976. Nel 1980 partecipa ai soccorsi per il terremoto dell'Irpinia con il figlio Orazio, anche lui Vigile del fuoco e tutt'oggi in servizio presso il Comando di Lecco.

La partecipazione del Comando di Lecco

Il comandante, i funzionari, il personale amministrativo e tutti i vigili permanenti e volontari del Comando lecchese sono vicini in questo momento di grande dolore alla sua famiglia, al figlio capo reparto Orazio Secchi e al nipote vigile volontario Matteo Secchi.

Le esequie avranno luogo lunedì 21 gennaio 2019 alle ore 14.30 nella Basilica di San Nicolò a Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento