menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sergio Perego aveva 72 anni (Foto dal profilo FB)

Sergio Perego aveva 72 anni (Foto dal profilo FB)

Lutto nel mondo del giornalismo lecchese: addio a Sergio Perego

Si è spento all'età di 72 anni all'ospedale Manzoni, dove a lungo ha lottato contro il Coronavirus. A lungo corrispondente de Il Giorno, ha speso la sua vita tra professione e associazionismo

Lutto nel mondo del giornalismo lecchese. All'età di 72 anni si è infatti spento, in un letto dell'ospedale Manzoni, Sergio Perego, tra i più longevi e stimati cronisti della nostra provincia.

Perego, da diverso tempo, lottava contro i postumi del Coronavirus, che lo aveva colpito all'inizio dell'epidemia, a marzo. 

Lutto a Calolzio, si è spento l'ex arciprete don Leone Maestroni

Perego è stato a lungo corrispondente de Il Giorno per le pagine del Meratese, ha collaborato con Radio Montevecchia, con riviste cartacee e testate online del territorio. Il suo impegno si è concretizzato anche in numerose associazioni - in particolare Il Granaio di Padeno d'Adda e la "Fabio Sassi" di Merate - oltre che nella pubblicazione di diversi libri.

A piangere Sergio la moglie Marinella e le figlie Maddalena e Francesca, e i tanti amici e colleghi che lo hanno conosciuto e apprezzato.

Il ricordo della "Fabio Sassi Onlus"

" Dopo Patrizia Piolatto, ci ha lasciato anche Sergio Perego il direttore del nostro periodico Informa. Abbiamo seguito da lontano la sua lunga battaglia contro il Coronavirus, sperando fino all'ultimo che ce la potesse fare. Ha lottato veramente tanto, sostenuto dalla sua famiglia che ci faceva avere notizie giornaliere sul suo stato di salute. Per tutti noi è una grande perdita e speriamo di poterlo salutare insieme ai volontari dell'Associazione che in questi anni hanno potuto conoscerlo ed apprezzarlo per la sua professionalità, ma anche per il suo fare scherzoso. Un abbraccio a Marinella e alle figlie Francesca e Maddalena. "

Albino Garavaglia
Associazione Fabio Sassi Onlus

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento