Vendrogno piange Giuseppe "Zai" Acerboni, alpino ed ex assessore

L'uomo, originario di Noceno, era ricoverato al Sant'Anna per il Coronavirus. Il sindaco Antonio Rusconi: «È sempre stato al servizio del territorio»

Giuseppe Acerboni, "Zai" (Foto da Facebook)

Addio a "Zai", Giuseppe Acerboni, conosciutissimo a Vendrogno dove aveva ricoperto la carica di assessore e consigliere comunale. L'uomo, classe 1935, era ricoverato da giorni all'ospedale Sant'Anna di Como, dove è morto a causa dell'infezione da Coronavirus.

A dare la tragica notizia ai propri concittadini di Bellano e Vendrogno è il sindaco Antonio Rusconi, che nella giornatadi ieri ha tracciato il ricordo di "Zai" sui propri canali social. «Uomo deciso e tutto d'un pezzo, conosciuto da tutti a Vendrogno ma noto anche in tutto il territorio - sonoe le parole di Rusconi - Originario di Noceno, per molti anni è stato consigliere comunale e anche assessore nel Comune di Vendrogno. Alpino, è sempre stato al servizio del territorio, come dimostra il suo concreto impegno con tante giornate di lavoro nella ristrutturazione della casa di riposo di Vendrogno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dove ha colpito il Coronavirus nel Lecchese? Capoluogo con più casi

«Ai suoi familiari - aggiunge il primo cittadino - vanno le sentite condoglianze dell'Amministrazione Comunale. Ora verrà tumulato in forma strettamente privata, ma finita questa emergenza troveremo il modo per tributare il giusto ricordo a Zai, vittima della comunità di Bellano e Vendrogno di questo male così subdolo e invisibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate in arrivo, come allontanare le formiche da casa utilizzando rimedi naturali

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Aggressione in Piazza XX Settembre: volano le sedie, un ferito

  • Giovane investita in via Papa Giovanni: il colpevole fugge ma viene rintracciato, la 19enne finisce in ospedale

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

Torna su
LeccoToday è in caricamento