Vendrogno piange Giuseppe "Zai" Acerboni, alpino ed ex assessore

L'uomo, originario di Noceno, era ricoverato al Sant'Anna per il Coronavirus. Il sindaco Antonio Rusconi: «È sempre stato al servizio del territorio»

Giuseppe Acerboni, "Zai" (Foto da Facebook)

Addio a "Zai", Giuseppe Acerboni, conosciutissimo a Vendrogno dove aveva ricoperto la carica di assessore e consigliere comunale. L'uomo, classe 1935, era ricoverato da giorni all'ospedale Sant'Anna di Como, dove è morto a causa dell'infezione da Coronavirus.

A dare la tragica notizia ai propri concittadini di Bellano e Vendrogno è il sindaco Antonio Rusconi, che nella giornatadi ieri ha tracciato il ricordo di "Zai" sui propri canali social. «Uomo deciso e tutto d'un pezzo, conosciuto da tutti a Vendrogno ma noto anche in tutto il territorio - sonoe le parole di Rusconi - Originario di Noceno, per molti anni è stato consigliere comunale e anche assessore nel Comune di Vendrogno. Alpino, è sempre stato al servizio del territorio, come dimostra il suo concreto impegno con tante giornate di lavoro nella ristrutturazione della casa di riposo di Vendrogno».

Dove ha colpito il Coronavirus nel Lecchese? Capoluogo con più casi

«Ai suoi familiari - aggiunge il primo cittadino - vanno le sentite condoglianze dell'Amministrazione Comunale. Ora verrà tumulato in forma strettamente privata, ma finita questa emergenza troveremo il modo per tributare il giusto ricordo a Zai, vittima della comunità di Bellano e Vendrogno di questo male così subdolo e invisibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento