menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, alla 'Fiore' (ex ' Wall Street') si ricordano le vittime innocenti della mafia

L'associazione 'Libera' ha promosso per la ventiduesima volta l'iniziativa, la prima su scala nazionale

Una giornata carica di novità ed emozioni. Per la prima volta si ricordano su scala nazionale le vittime innocenti delle mafie in Italia: l'appuntamento, promosso dall'associazione "Libera", è infatti diventato recentemente, per legge, una giornata celebrata su tutto il territorio. Per "Libera", invece, si tratta della ventiduesima volta, a partire dalla giornata del 1996 di Roma. A Locri l'evento nazionale, mentre a Lecco si è scelto un luogo-simbolo: la pizzeria "Fiore", ristrutturata e recuperata dal sequestro della "Wall Street", il bunker dell'ergastolano Franco Coco Trovato.

"Siamo contenti che sia diventata una responsabilità condivisa - spiega Paolo Cereda di "Libera" - Questo è un luogo simbolo, sparito dalla tipografia lecchese dal 1992, scomparso per quasi un quarto di secolo. Tante idee e buone intenzioni sono rimaste però solo sulla carta. L'abbiamo riattivata come pizzeria, diversa in forma e sostanza rispetto alla precedente. Sotto a questo progetto ci stanno tre sfide molto grosse: del lavoro, della cultura e della socialità."

Thomas Emmeneger, de "La Fabbrica di Olinda", svela il nome e annuncia quali saranno i prossimi passi: "Il 31 marzo, a mezzogiorno, terremo l'inaugurazione ufficiale dell'attività con le autorità, dal Primo aprile invece l'apertura al pubblico. Il locale sarà aperto ogni giorno sia a pranzo che a cena, tranne lunedì, sabato e domenica (pranzo, ndr). Nel menù ci sarà la possibilità di scelta tra pizza artigianale, fatta con lievito madre, e piatti di cucina con ingredienti locali. Dentro abbiamo 110 sedute. Questo è un posto per tutti i lecchesi, spero diventi un luogo dove tutti abbiano piacere di venire."

Continua a leggere le dichiarazioni di autorità e gestori

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento