menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le condizioni in cui versa la cascata sul lungolago di Malgrate: sui social la polemica non si ferma

Le condizioni in cui versa la cascata sul lungolago di Malgrate: sui social la polemica non si ferma

Malgrate, la cascata del lungolago "sembra uno stagno": monta la polemica

Una foto postata su Facebook ha dato il "via" a una serie di commenti negativi

Una foto postata sui social network e "via", si scatenano i commenti. L'ultima, in ordine temporale, a entrare in questo circolo riguarda il lungolago di Malgrate, già al centro di parecchie polemiche dopo l'ordinanza, colma di divieti d'utilizzo, emessa dal sindaco Flavio Polano alla fine di maggio.

Questa volta nell'occhio del ciclone ci sono le condizioni in cui versa la cascata posta nella parte a filo d'acqua dell'opera, inaugurata nel maggio 2013: causa momentaneo inutilizzo (spesso e volentieri viene attivata solo nel fine settimana, ndr) e risalita delle temperature, infatti, sono comparse delle evidenti e diffuse alghe verdi sullo specchio. Inciviltà, visti i rifiuti, e mancata manutenzione hanno fatto il resto, riducendo la fontana a una sorta di stagno.

"E' una cosa oscena", "Che schifo!", "Uno stagno è più pulito": sono solo alcuni dei commenti lasciati dagli utenti di Facebook sotto la foto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento