rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Malgrate

Evade dai domiciliari: arrestato e portato in carcere

Il pregiudicato era risultato assente dal proprio domicilio durante i controlli effettuati dai carabinieri. In cella A. G. di Malgrate

Era stato condannato, poche settimane fa, agli arresti domiciliari il pregiudicato di Malgrate, A. G. del 1987, arrestato - lunedì 10 ottobre - dai carabinieri di Valmadrera.

I fatti. Il malgratese era (appena) stato autore di un furto ad un autolavaggio, quando - pochi istanti dopo - era stato inseguito e bloccato da un militare libero dal servizio, che - dopo una breve colluttazione - lo aveva arrestato, per il furto e per la resistenza a pubblico ufficiale. La condanna emessa era stata di 2 anni di reclusione, con beneficio degli arresti domiciliari.

Il pregiudicato è, però, risultato assente dal proprio domicilio durante i controlli effettuati dei militari e - così - deferito per evasione.

Il giovane è stato - quindi - tratto (nuovamente) in arresto dai carabinieri, che lo hanno accompagnato presso il carcere di Lecco, dove sconterà per intero la pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari: arrestato e portato in carcere

LeccoToday è in caricamento