menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malgrate. Soccorsi al lavoro per portare a riva un kitesurfer in difficoltà

Vigili del fuoco e ambulanza hanno aiutato l'uomo, uno sportivo di trent'anni

E' stato elevato il livello di tensione nella serata di giovedì 3, quando il personale di soccorso della Croce San Nicolò di Lecco è entrato in azione alla "Rocca" di Malgrate per aiutare un kitesurfer in balìa delle forti onde che hanno frastagliato lo specchio d'acqua del lago e l'hanno fatto cadere dalla sua tavola tra le fredde temperature del bacino idrico.

Intorno alle ore 20 i volontari, contattati da alcuni passanti e supportati dai vigili del fuoco del comando provinciale di piazza Bione, hanno raggiunto e vagliato le condizioni dello sportivo di 30 anni, che, nonostante sia stato portato a riva, se l'è cavata con uno spavento. Al termine dell'intervento di primo soccorso, infatti, non è stato trasportato in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento