Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Accusa un malore fatale mentre è al lago: addio a una giovane mamma

Un aneurisma ha colpito Sara Grammatica, quarant'anni, dopo una giornata al lago

Un malore improvviso che non le ha lasciato scampo: Sara Grammatica, 40 anni di Desio, è morta davanti alla figlia mentre si trovava in vacanza con la famiglia a Dervio, sul ramo lecchese del Lago di Como. In quel momento c'erano anche i genitori di Sara. Sono stati attimi terribili. I soccorsi del 118 hanno trasportato la giovane mamma all'ospedale Manzoni di Lecco ma i tentativi di rianimazione non sono serviti.

La famiglia aveva appena accompagnato il marito di Sara a fare wind-surf. Poco prima di rientrare a casa la donna è stata colpita da un aneurisma cerebrale. Profondo il lutto a Desio dove Sara era conosciuta anche per il suo impegno civico. E' stata disposta la donazione di sette organi, l'ultimo gesto di generosità di Sara.

La notizia su MonzaToday.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusa un malore fatale mentre è al lago: addio a una giovane mamma

LeccoToday è in caricamento