Colpito da arresto cardiaco, 85enne rianimato e trasportato in ospedale

Un attacco di cuore all'origine del problema dell'uomo. L'intervento dei sanitari nella mattinata a Nibionno

Attimi drammatici a Nibionno per un 85enne colpito da malore in Via Manzoni e trasportato in ospedale in condizioni gravi. Dalle prime informazioni raccolte, l'uomo ha subito un arresto cardiaco. 

Per l'anziano è subito scattata la chiamata al 112, con l'intervento dell'ambulanza dei volontari dell'Sos Lurago d'Erba e dell'automedica dell'Aat Lecco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Malore al ristorante: salvato con il defibrillatore, grave 80enne

L'uomo, soccorso in posto e sottoposto alle prime manovre rianimatorie dai sanitari, è stato trasferito all'ospedale di Erba in codice rosso. Le sue condizioni sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Varenna, protagonista su Rai Uno, diventa il paese dell'amore

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Segnalata una canoa ribaltata nel lago sotto il diluvio: ricerche a Mandello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento