Vercurago: accusa malore dopo il tuffo nel lago, minorenne trasferito al "Manzoni"

Il giovane, diciassette anni, non è in gravi condizioni

La zona del lido di Vercurago, in via Moggio

Volontari del Soccorso di Calolziocorte e automedica in azione, nel pomeriggio di domenica 12 luglio, a Vercurago. Intorno alle ore 14.30 il Numero unico per le emergenze (Nue, 112) è stato contattato per portare il pronto intervento in favore di un ragazzo di soli diciassette anni, sentitosi male dopo essersi buttato in acqua nella zona di via Moggio, al lido: i presenti hanno lanciato l'allarme, richiamando sul posto il personale sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, cosciente, è stato trasferito in ambulanza presso l'ospedale "Manzoni" in codice giallo, mentre sul posto del sinistro si sono portati gli agenti della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Cacciatore colto da malore: elitrasportato a Lecco in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento