Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

Alberi pericolanti, allagamenti, tetti scoperchiati: Vigili del fuoco costretto a un grande lavoro. Precipitazioni intense nel centro lago e in Valsassina: il picco ad Abbadia Lariana con oltre 80 mm in tre ore

Vigili del fuoco al lavoro sugli alberi sradicati

Il Lecchese flagellato dalla perturbazione abbattutasi sulla provincia, accompagnata da fortissime raffiche di vento. La tempesta abbattutasi sul Lecchese nella giornata di oggi, venerdì 25 settembre, ha causato e sta ancora causando ingenti danni. I Vigili del fuoco sono stati costretti a ben 36 interventi.

Sono intervenute squadre del Comando di Lecco, del Distaccamento di Bellano, del Distaccamento di Merate e del distaccamento di Valmadrera.

Forte pioggia e vento, albero crolla sulla passeggiata a Bosisio

Alcuni interventi sono ancora in fase di svolgimento nella serata di venerdì: innumerevoli tagli di piante pericolanti, tetti scoperchiati, cartelloni pericolanti e imbarcazioni alla deriva.

I Comuni più colpiti sono stati Nibionno, Sirone, Molteno, Valmadrera, Bosisio Parini, Brivio, Ballabio, Lecco, Annone Brianza, Varenna, Bellano, Civate e Oggiono.

Lecco, caduti 33 mm di pioggia

A Lecco Centro sono caduti 33 mm di pioggia tra le ore 10 e le 13, mentre il picco si è registrato ad Abbadia Lariana (Dati Centro Meteo Lombardo), oltre 80 mm (per dare un'idea: nell'ultimo mese ne erano caduti 191). La situazione peggiore si è vissuta proprio nella zona del centro lago e in Valsassina. Sempre ad Abbadia, si sono registrate raffiche di vento a 80 km/h, mentre allo Zucco Orscellera, si sono sfiorati i 120 km/h.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inevitabili, nel corso della giornata, anche disagi alla viabilità. L'allerta per rischio idrogeologico è scaduta alle ore 18, i gruppi di Protezione civile in provincia sono comunque mobilitati e pronti all'intervento in caso di dissesto idrogeologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Auto sfonda il guard rail e precipita da uno dei tornanti della vecchia Lecco-Ballabio

  • Covid-19: tamponi in ospedale, code fuori dalla hall e attesa fino a più di due ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento