Cronaca Mandello del Lario

Sempre più controlli in stazione a Mandello dopo i recenti episodi di violenza

L'assessore Gatti: "Vogliamo mantenere il volto di paese aperto e accogliente. Ma anche sicuro e tranquillo"

Più controlli anche alla stazione ferroviaria di Mandello del Lario dopo i recenti episodi di violenza e i vandalismi. "Mandello vuole mantenere il volto di paese aperto e accogliente, come lo è sempre stato, dando il benvenuto a tutte le persone che mantengono all'interno dello stesso un comportamento civile" - commenta l'assessore alla sicurezza Sergio Gatti ribadendo l'impegno dell'Amministrazione per la sicurezza e contro i deprecabili episodi di aggressione operati anche da soggetti minorenni. Un impegno portato avanti in collaborazione con le forze dell'ordine e schierando anche in maniera sempre più frequente la propria Polizia locale.

Quindi alla stazione ferroviaria per "filtrare" il movimento passeggeri, anche attraverso frequenti identificazioni, in tanti stanno vedendo all'opera in questi giorni gli agenti delle polizia locale impegnati nei controlli sui treni in arrivo della tarda mattinata al pomeriggio. "Li ringrazio per il loro prezioso impegno a favore della sicurezza" conclude Gatti ricordando l'obiettivo di restituire a Mandello un clima di tranquillità anche in questo periodo estivo nel quale i flussi turistici, soprattutto nei weekend, sono in netto aumento. (Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più controlli in stazione a Mandello dopo i recenti episodi di violenza
LeccoToday è in caricamento