Mandello: lite famigliare sfocia in ferimento, donna soccorsa tra le mura domestiche

La madre di un giovane avrebbe tentato di togliere dalle mani del figlio un coltello, procurandosi una lesione

Una lite famigliare, avvenuta nel tardo pomeriggio di venerdì 22, è sfociata nel ferimento di una donna. I soccorritori sono stati chiamati a intervenire all'interno di un'abitazione della frazione Rongio di Mandello, in via Segantini, perchè una donna di origini straniere si sarebbe ferita tentado di togliere un coltello dalle mani del figlio, mostratosi arrabbiato nel confronti della madre. 

La donna, nel tentativo di sottrarre la lama al giovane, si sarebbe provocata un taglio non profondo, medicato sul posto e senza che si rendesse necessario il trasporto in ospedale, per giunta rifiutato. Sono stati i carabinieri a verbalizzare l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento