Cronaca Mandello del Lario / Piazza della Repubblica

Mandello, addio a Mina Compagnoni della pasticceria Amerigo

La scomparsa all'età di 77 anni dopo una vita da esercente nel settore alimentare e dei dolci. Il locale di Tonzanico, gestito insieme al marito e ai figli, tra i più frequentati nel paese lariano

Giacomina Compagnoni, scomparsa all'età di 77 anni

Commozione a Mandello per la scomparsa, all'età di 77 anni, di Giacomina "Mina" Compagnoni, gestore della storica pasticceria Amerigo che ha sede a Tonzanico.

Mina, nata nella frazione di Molina, ha condiviso a lungo con il marito Amerigo un negozio di alimentari diventato presto punto di ritrovo per gli abitanti del rione. Negli ultimi decenni ha gestito con il coniuge e i figli Michele ed Elena la storica pasticceria "Amerigo" di Piazza Repubblica, abituale luogo di incontro di tanti mandellesi per una colazione, un caffè o un aperitivo. La famiglia ha inoltre trasmesso l'arte della panetteria e della pasticceria ai figli.

Lutto a Mandello per la scomparsa di Francesco Gala, il fotografo di tutti

Solo qualche mese fa, infatti, Michele Alippi si è aggiudicato la vittoria nella trasmissione "Cake Star" in onda sul canale Real Time e riservata a maestri pasticceri.

Piangono la scomparsa di Mina il marito Amerigo Giuseppe, i figli Elena con Mario e Michele con Luciana, i nipoti Matteo, Giulia e Alessandro, i tanti affezionati clienti del bar-pasticceria abituati al suo sorriso e alla sua affabilità: un modo di essere e di fare legato alle sue amate origini del settore alimentare del commercio. I funerali si sono volti mercoledì nella chiesa prepositurale del Sancro Cuore.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello, addio a Mina Compagnoni della pasticceria Amerigo

LeccoToday è in caricamento