rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Mandello del Lario / Piazza Stazione

Mandello, trovati senza biglietto, minacciano capotreno

Acceso diverbio in stazione. Interviene la Polizia locale

Diverbio tra un capotreno e una coppia di stranieri, per calmare le acque deve intervenire la Polizia locale.

Brutto episodio ieri mattina, mercoledì 25 giugno, in stazione a Mandello, fortunatamente risoltosi senza conseguenze troppo gravi. A illustrare l'accaduto è il comandante Mario Modica. "Gli agenti della pattuglia stavano svolgendo dei normali controlli, quando hanno notato una accesa discussione sulla banchina - spiega - Protagonisti del dibattito erano un capotreno e due egiziani. Si sono così avvicinati per capire cosa stesse accadendo. La coppia, probabilmente salita sul convoglio ad Abbadia, era stata trovata senza biglietto. Il controllore aveva quindi chiesto loro chiarimenti, ma i due si erano rifiutati di farsi identificare. A quel punto, dopo aver fermato il treno in stazione, la discussione si è accesa".

L'intervento degli agenti ha permesso di evitare che il diverbio degenerasse. "Era evidente, che dalle parole c'era il rischio che si arrivasse alle mani. I nostri operatori sono così intervenuti per riportare la calma. Ci sono riusciti. I due hanno accettato di farsi identificare, nonostante qualche resistenza iniziale. Il treno ha quindi potuto ripartire".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello, trovati senza biglietto, minacciano capotreno

LeccoToday è in caricamento