rotate-mobile
Cronaca Merate / Largo Mandic, 1

Merate, furto in endoscopia: rubati macchinari per 75mila euro

I dettagli

E' stato movimentato l'ultimo fine settimana dell'ospedale "Lepoldo Mandic" di Merate: dal nosocomio lecchese sono stati infatti sottratte delle apparecchiature mediche per circa 75mila euro di valore commerciale. Il furto, messo a segno nel reparto di Endoscopia, è stato perpetrato in maniera forzata: i malintenzionati hanno scassinato la porta, rubando le strumentazioni mediche che eranno custodite all'interno del reparto. Nella fattispecie sono state illegamente sottratte due fonti luci e un processore per immagini.

La Direzione dell'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Lecco ha sporto denuncia presso i carabinieri della Compagnia di Merate, riorganizzando conseguentemente le risporse all'interno del "Mandic" per permettere la regolare prosecuzione dell'attività clinica e sanitaria. Il furto è collegato a simili "operazioni" condotte in altri reparti di Endoscopia dei vari ospedali della Lombardia.

I ladri hanno fatto perdere le proprie tracce dopo aver commesso il misfatto. Solo questa mattina, alla riapertura del reparto, gli operatori si sono accorti dell'illecita sottrazione del materiale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, furto in endoscopia: rubati macchinari per 75mila euro

LeccoToday è in caricamento