menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della conferenza di presentazione

Un momento della conferenza di presentazione

Manifesta, presentata al "Poli" la diciannovesima edizione

Programma ridotto a un solo giorno, ma la densità degli eventi aumenta esponenzialmente per l'edizione dedicata al cambiamento

58 organizzazioni partecipanti, 49 stand, 15 volontari, 441 mq di esposizione, 13 convegni tematici e laboratori, 6 eventi culturali, 9 spettacoli, 7 iniziative dedicate ai bambini, l'Aula Magna del Polo Territoriale di Lecco del Politecnico di Milano, il tutto dalle 9 alle 23 di sabato 23 maggio.
Un programma densissimo di eventi per la 19esima edizione di Manifesta, la giornata dedicata al sociale voluta e organizzata da So.Le.Vol in collaborazione con Provincia di Lecco e Consorzio Consolida.
La vicinanza e gli impegni in concomitanza con EXPO hanno costretto a ridurre il programma dai tre giorni canonici alle sole 14 ore previste, ma "Grazie a sponsor, istituzioni, Politecnico e volontaria siamo comunque riusciti a mettere in piedi una giornata che penso sarà bellissima", introduce il presidente di So.Le.Vol Angelo Vertemati.

La Provincia non ha fatto mancare il proprio sostegno nonostante la riorganizzazione dell'istituzione, ma il presidente Flavio Polano vede un futuro per Manifesta: "L'evento dovrà essere mantenuto anche nei prossimi anni, la nuova location trovata (il Politecnico, ndr) è un valore aggiunto e, per questo, li ringrazio per l'ospitalità mostrataci."

L'iniziativa è patrocinata anche dal Comune di Lecco, presente nella figura del sindaco Brivio: "In questo luogo sono presenti molte sinergie, sviluppatesi grazie al progetto UniverLecco, che volgono al sociale attraverso studi di domotica che si prefiggono l'obiettivo di rendere più agevole la vita delle persone con difficoltà fisiche."

Il sindaco ha voluto anche ricordare Vincenzo Galli, presidente Anteas Cisl Lecco, e Vittorio Proserpio, amministratore di Lario Reti, recentemente scomparsi: "Sarebbero stati orgogliosi di verderci qui e penso che ci osserveranno con interesse da un luogo migliore."

Lucio Farina, di Consolida, ha parlato delle difficoltà organizzative: "Abbiamo condensato gli eventi di tre giorni in uno, quindi non la definirei un'edizione <light>. Sottolineo la grandissima partecipazione di associazioni e volontari, alcuni dei quali torneranno da EXPO per darci una mano."

Anche nell'edizione 2015 tornerà il tradizionale appuntamento con la Conferenza del Terzo Settore, la terza, che "cade qualche giorno prima dell'importante redifinizione dei piani di zona, che nel prossimo triennio saranno unitari se si troveranno i giusti intenti tra i 90 comuni. Inoltre sarà presentato il progetto <Living Land>, attraverso il quale verranno investiti tre milioni di euro da Fondazione Cariplo in favore delle famiglie", hanno spiegato il presidente di Consolida Gabriele Marinoni e Felice Bai, presidente della confederazione provinciale dei sindaci.

Manifesta 2015 ha il patrocinio, oltre che delle istituzioni suddette, anche di Regione Lombardia e dell'Azienda Ospedaliera, oltre al contributo dell'ASL, della Camera di Commercio, dell'Avis Provinciale e Comunale, del Banco Popolare e della Banca Popolare di Bergamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento