menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massi sulla Ballabio-Resinelli, intervengono i vigili del fuoco

Il sindaco Consonni in un messaggio: "Grazie, concittadina, hai aiutato tutti gli automobilisti di passaggio"

Si è verificato nel pomeriggio di lunedì 28 agosto un distaccamento di massi sulla strada che da Ballabio conduce verso i Piani Resinelli. Alcune rocce di discrete dimensioni si sono riversate sul fondo stradale, rendendo necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Ad allertare il comune è stata una concittadina, pubblicamente ringraziata dal sindaco Alessandra Consonni.

Il messaggio

"Voglio ringraziare la concittadina che nel pomeriggio di oggi ha tempestivamente messo in funzione il meccanismo comunale di intervento in presenza di un pericolo. Constatata la caduta di un masso sulla Ballabio-Resinelli, alle prime curve, poco dopo il civico 8, la signora non ha perso tempo e ha chiamato subito il referente civico volontario, Barbara Crimella. Ricordo che la figura volontaria del referente civico è stata messa a disposizione dei cittadini dall'amministrazione comunale per ogni problematica di manutenzione del territorio e risponde al n. di cellulare 3318105551.", ha scritto la Consonni.

"Grazie alla segnalazione di Barbara Crimella - ha proseguito il primo cittadino - ho potuto allertare il coordinatore della nostra Protezione Civile, Danilo Fezzi, e recarmi con lui sul posto per constatare l'entità del problema e fornire il primo intervento per gli automobilisti di passaggio: viste le dimensioni del masso e il rischio dell'ulteriore caduta di rocce, è stato necessario richiedere l'intervento dei Vigili del Fuoco, immediatamente giunti sul posto, che hanno neutralizzato il pericolo facendo cadere altri massi instabili. Domani mattina (oggi per chi legge, ndr) verranno compiuti gli interventi più approfonditi di messa in sicurezza dell'area. Tutto questo per ricordare l'importanza e l'utilità della figura del referente civico volontario, emersa anche nei giorni scorsi quando, in seguito alla immediata segnalazione, è stata risolta un'altra situazione critica in paese, in questo caso con l'energico intervento del presidente del Cai, il signor Giuseppe Orlandi, che ringrazio anche qui. Quindi, per favore, prendete nota: 3318105551 (non solo per emergenze, anche per segnalare un semplice lampione che non funziona o una buca in strada...)."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento