Cronaca Via dell'Eremo

All'ospedale Manzoni i doni dell'associazione Mattia Riva per migliorare la degenza nei reparti pediatrici

Presenti alla consegna anche il Sindaco di Lecco e gli onorevoli Fragomeli e Tentori

Trapunte per i lettini, cuscini antireflusso, un fasciatoio, paracolpi per i lettini: questi sono solo alcuni dei doni che l'associazione Mattia Riva Onlus ha consegnato, nella giornata di ieri 30 marzo, ai reparti di pediatria, neuropsichiatria infantile e neurorianimazione dell'Ospedale Manzoni di Lecco.

Doni che hanno l'intento di migliorare, per quanto possibile, la degenza dei piccoli pazienti: questo è, infatti, l'obiettivo dell'associazione, fondata dai genitori del piccolo Mattia Riva in memoria del bimbo, sopraffatto nel 2014, a soli 16 mesi, dalla sindrome di Dravet, una rara forma di epilessia infantile.

Presenti alla consegna in ospedale, avvenuta il giorno prima del compleanno di Mattia, non soltanto i genitori, la sorellina e i soci fondatori della onlus, ma anche i parlamentari Gianmario Fragomeli e Veronica Tentori e il Sindaco del capoluogo, Virginio Brivio, intervenuti non solo come rappresentati della cittadinanza, ma anche a titolo personale.

Le attività dell'associazione proseguiranno, ora verso un nuovo obiettivo: costruire un parco giochi inclusivo a misura di tutti i bambini, compresi i diversamente abili. Per maggiori informazioni sui prossimi eventi, sull'associazione e sulla possibilità di effettuare donazioni, è possibile visitare il sito mattiarivaonlus.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'ospedale Manzoni i doni dell'associazione Mattia Riva per migliorare la degenza nei reparti pediatrici

LeccoToday è in caricamento