menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il maxirotore oggi a Giussano (Foto Matteo Bonacina ©LeccoToday)

Il maxirotore oggi a Giussano (Foto Matteo Bonacina ©LeccoToday)

Il maxirotore di 60 metri è fermo a Giussano. Stasera la partenza verso Lecco

Transiterà questa sera lungo la Strada Statale 36 il convoglio di Ansaldo Energia destinato alla centrale idroelettrica di Premadio in Valtellina

Transiterà questa sera lungo la Strada Statale 36 il maxirotore di Ansaldo Energia destinato alla centrale idroelettrica di Premadio in Valtellina.

La notizia del passaggio di questo convoglio lungo 60 metri ha destato grande meraviglia e interesse nel Lecchese. Centinaia i commenti sui social network di persone incuriosite dalle dimensioni insolite di questo trasporto eccezionale, che renderà necessarie, come ci hanno confermato da Anas, alcune opere (temporanee) molto ardite dal punto di vista ingegneristico per consentirne il passaggio. Si pensi ad esempio all'installazione di piloni di sostegno lungo i ponti da attraversare, con la posa di speciali binari lungo i quali, tramite delle gru, il rotore verrà fatto scorrere per alleggerire il peso a carico delle strutture stradali. Cantieri che nel volgere di poche ore verranno installati e poi rimossi, con grande sforzo e dimostrazione di efficienza tecnologica.

Tutti gli orari di chiusura della SS36 per il rotore

Il convoglio, con il rotore di 60 metri poggiato su due carrelli lunghi 12 metri, è attualmente fermo in una piazzola di sosta a Giussano. Alle ore 21 partirà per una nuova tappa del suo strabiliante viaggio (iniziato a Genova). Attraverso lo svincolo di uscita ad Arosio transiterà, a una velocità media plausibile tra i 20 e i 30 km/h, lungo la Provinciale 102 per poi immettersi sulla Como-Lecco e rientrare sulla SS36 allo svincolo di Nibionno. Da qui proseguirà verso la Valtellina. Il passaggio sull'Altolago è invece previsto nella notte tra venerdì e sabato secondo il cronoprogramma Anas.

I primi video del passaggio del maxi convoglio sono già giunti in redazione, ve ne proponiamo uno realizzato la notte scorsa per il suo arrivo a Giussano. In questo, in lontananza, si intravede l'imponente dispiegamento di mezzi che accompagnano il rotore. Invitiamo i nostri lettori a farci avere le loro eventuali foto e i filmati girati.

L'uscita del rotore dall'Ansaldo di Genova

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento