Cronaca

Merate, agenti di Polizia locale aggrediti durante i rilievi di un incidente

I vigili sono intervenuti a seguito di un'auto finita fuori strada, quando sono stati colpiti da un uomo e poi trasportati in ospedale. Solidarietà dal gruppo di minoranza

(foto di repertorio)

Un fatto gravissimo, che ha subito suscitato solidarietà in città e non solo. Sabato pomeriggio due agenti della Polizia locale di Merate sono stati vittime di un'aggressione mentre prestavano regolare servizio.

I vigili erano intervenuti a seguito di un incidente in località Brugarolo, per un'automobile uscita di strada, quando sono stati colpiti da un uomo accorso e successivamente portati in ospedale per essere medicati. Sul luogo del sinistro e dell'aggressione si è reso necessario così l'intervento di Polizia, Carabinieri e di un'ambulanza della Croce Bianca. L'uomo è stato arrestato e quindi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Partecipò all'aggressione di Belledo: ragazza diciassettenne finisce in comunità

Riguardo l'episodio sono arrivate in queste ore la solidarietà e la vicinanza del gruppo consigliare di minoranza "Cambia Merate", a nome dei consiglieri Aldo Castelli, Gino Del Boca, Patrizia Riva, Alessandro Pozzi e Roberto Perego, che parlano di «inammissibile episodio di violenza di cui sono rimasti vittime due dipendenti del Comune di Merate. Non è accettabile che si verifichino attacchi di questo genere contro dei lavoratori pubblici nell'esercizio delle loro funzioni e ai quali va il nostro ringraziamento. Auspichiamo la pronta guarigione dei due agenti coinvolti e che possano tornare quanto prima a svolgere il prezioso compito a favore della nostra comunità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, agenti di Polizia locale aggrediti durante i rilievi di un incidente

LeccoToday è in caricamento