menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merate: denuncia una rapina, ma è tutto falso

L'uomo ha ammesso di essersi inventato tutto, non sapendo come giustificarsi con i genitori per aver speso in beni voluttuari la somma di denaro

Ha denunciato - ai carabinieri di Merate - di essere stato vittima di una rapina; ma, una rapida indagine lo ha - in poche ore - sbugiardato ed è stato - quindi - deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Lecco, poichè responsabile di "simulazione di reato".

I fatti. L'uomo, nella notte di lunedì 1, si è presentato presso la Caserma di Merate, denunciando che - poche ore prima, sulla via di casa - era stato percosso e rapinato da 3 uomini stranieri, i quali gli avevano sottratto denaro contante e il telefono cellulare, per poi darsi alla fuga con una vettura priva di targhe.

Il racconto del denunciante, non del tutto chiaro, ha - sin da subito - insospettito i militari, che hanno - comunque - avviato i necessari accertamenti, non trascurando alcun particolare, che potesse rivelarsi utile a ricostruire gli avvenimenti denunciati.

Gli operatori, in poche ore, sono riusciti - però - a raccogliere inconfutabili ed univoci elementi, ipotizzando - così - una messa in scena da parte della presunta vittima, che - convocato negli uffici del NORM e davanti alle prove - ha ammesso di essersi inventato tutto, non sapendo come giustificarsi con i genitori per aver speso in beni voluttuari la somma di denaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento