Cronaca

Merate, vanno alle "Cantine" e scoppia la rissa: un giovane rischia di perdere la vista

Tremendo sabato sera per tre ragazzi di Merate, andati a Morbegno per le "cantine": alcuni giovani li hanno aggrediti, procurando una brutta lesione all'occhio a uno di loro.

Un episodio di violenza è accaduto la notte fra sabato 4 e domenica 5 ottobre a Morbegno (So), e ha visto coinvolti tre ragazzi di Merate.


I tre, giunti al paese per la manifestazione "Morbegno in cantina", dopo una serata tranquilla in compagnia di un amico residente nel paese alle porte della Valtellina, sono stati aggrediti da altri 4 giovani intorno alle 2 della mattina di domenica.


È uno dei meratesi, un 22enne, ad aver avuto la peggio nello scontro: soccorso e ricoverato all'ospedale di Sondrio per una lesione a un occhio, ha 30 giorni di prognosi e rischia di perdere la vista.


I 4 aggressori, tutti residenti in Bassa valle, sono stati catturati dai Carabinieri a distanza di qualche ora dalla rissa: i due maggiorenni sono stati arrestati, mentre per i due minori è scattata la denuncia a piede libero. Non sono ancora chiare le cause che hanno scatenato la rissa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, vanno alle "Cantine" e scoppia la rissa: un giovane rischia di perdere la vista

LeccoToday è in caricamento