menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merate, occhio alla truffa porta a porta

Un apparecchio elettronico in grado di rilevare il monossido di carbonio il mezzo per il raggiro

E' tempo di tenere l'attenzione ben alta a Merate, dove alcuni giorni vi sono dei venditori di un dispositivo elettronico di monossido di carbonio che vanno di casa in casa per proporre l'apparecchio (259€), pagabile in contanti: l'obiettivo della truffa, come di consueto, sono gli anziani, soprattutto se soli, convinti a spendere soldi inutili.

Non poche persone ci sono cascate, private anche della possibilità di avvalersi del diritto di recesso: i venditori, infatti, falsano anche la data d'installazione e messa in uso, mettendone una molto precedente e già 'scaduta'.

I carabinieri hanno lanciato un appello a tener fuori di casa sconosciuti e cercatori di soldi, con cui non bisogna assolutamente sottoscrivere contratti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento