rotate-mobile
Cronaca Merate / Via Ai Campi

Merate, aggredisce la coppia che lo ospita in casa: spacciatore ai domiciliari viene trasferito in carcere

Il trentaquattrenne ha aggredito sia i coniugi, sia il cane di casa

Era ospite di una coppia meratese e presso la loro casa stava scontando gli arresti domiciliari dopo una condanna per per spaccio di stupefacenti. Coppia, però, che mercoledì 16 settembre ha aggredito e minacciato, accanendosi in particolare contro il loro cane.

Per questo D. M., 34enne originario del Marocco e senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri di Merate su disposizione del Tribunale di Varese, e trasferito alla Casa circondariale di Lecco: lì sconterà il resto della pena di 1 anno e 6 mesi che gli era stata comminata dal giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, aggredisce la coppia che lo ospita in casa: spacciatore ai domiciliari viene trasferito in carcere

LeccoToday è in caricamento