rotate-mobile
Cronaca Merate / Via Santa Maria di Lorreto

Merate, quarantatreenne non risponde al telefono: viene trovato morto nel suo appartamento

Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto dai pompieri e dagli uomini del 118, dopo la chiamata ai soccorsi

È stato trovato morto nel suo appartamento un 43enne di Merate, F. L., dopo che i vigili del fuoco sono entrati nel suo appartamento, allertati perché l'uomo non rispondeva al telefono né al citofono.

La sera di sabato 6 dicembre i pompieri hanno raggiunto il balcone dell'appartamento dell'uomo, al terzo piano di una palazzina in via Santa Maria di Loreto: una volta entrati hanno trovato il corpo dell'uomo a terra, deceduto probabilmente da qualche ora. I soccorritori del 118, intervenuti sul posto con i vigili del fuoco, hanno attuato immediatamente le manovre previste dal protocollo, ma non c'è stato altro da fare che confermare il decesso del 43enne. La morte sarebbe dovuta a cause naturali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, quarantatreenne non risponde al telefono: viene trovato morto nel suo appartamento

LeccoToday è in caricamento