rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca Merate / Via Giovanni Pascoli

Merate, 24enne si chiude in casa e prende a calci i vigili del fuoco: arrestato

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di domenica 20 in un appartamento di via Pascoli. Per intervenire si è reso necessario anche l'intervento di carabinieri e polizia locale

Pomeriggio di follia per un 24enne di Malgrate, che nel pomeriggio di domenica 20 si è barricato in un appartamento di via Pascoli a Merate e ha reso inagibili tutte le entrate.
All'arrivo di carabinieri, polizia locale, vigili del fuoco e personale sanitario, il giovane ha reagito con calci e pugni, rimediando un arresto con le accuse di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed un processo per direttissima.
I vigili del fuoco sono intervenuti entrando con l'autoscala e sfondando la porta finestra dell'appartamento al terzo piano di un condominio in una delle strade laterali della via.

In seguito si è scoperto che il ragazzo sarebbe dovuto essere sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, 24enne si chiude in casa e prende a calci i vigili del fuoco: arrestato

LeccoToday è in caricamento