menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meratese: distributore di benzina abusivo, denunciato autotrasportatore

L'illecito è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Lecco. I dettagli

Il carburante veniva sottratto dal circuito del regolare trasporto e immagazzinato in una cisterna interrata, poi utilizzato tramite una stazione di servizio completamente abusiva. E' quanto scoperto nel meratese dalla Guardia di Finanza di Lecco, grazie agli oltre 500 controlli effettuati sulla circolazione delle merci su strada, di cui 100 inerenti prodotti petroliferi.

I controlli sono stati eseguiti nei confronti di piccole cisterne di gasolio che - dopo aver effettuato lo scarico del combustibile trasportato - trattenevano illegalmente parte del prodotto per utilizzarlo o venderlo clandestinamente.

Proprio durante un servizio di controllo su strada, a seguito di uno scarico parziale di combustibile, i finanzieri hanno scoperto la stazione di servizio completamente abusiva, che - in spregio alle più elementari norme di sicurezza - erogava il carburante sottratto per il tramite di un'artigianale colonnina.

Un autotrasportatore è quindi stato denunciato per contrabbando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento