Cronaca

Italo Bruseghini porta in tribunale gli autori del saggio "Metastasi"

Si apre oggi il processo per diffamazione che vede imputati Gianluigi Nuzzi e Claudio Antonelli

La copertina del libro "Metastasi"

Al via oggi 12 gennaio il processo che vede imputati Gianluigi Nuzzi e Claudio Antonelli, autori del libro "Metastasi", pubblicato nel 2010 dall'editore milanese Chiarelettere.

A portarli in tribunale con l'accusa di diffamazione l'ex Sindaco di Olginate ed ex capogruppo del Pd provinciale, Italo Bruseghini, che ha querelato gli autori a seguito di alcuni passaggi riportati nel libro-inchiesta sulle infiltrazioni della'ndrangheta nel Nord Italia durante gli anni Novanta.

Il Gip di Milano, dopo l'udienza preliminare dello scorso ottobre, ha infatti disposto il rinvio a giudizio per Nuzzi e Antonelli, mentre Bruseghini si è costituito parte civile. «Malgrado la tempistica, sicuramente non breve, del procedimento - commenta Bruseghini - non posso che esprimere la mia soddisfazione sull’operato di una Magistratura che ha ritenuto comunque di entrare nel merito della vicenda».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italo Bruseghini porta in tribunale gli autori del saggio "Metastasi"

LeccoToday è in caricamento