menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Metastasi", deciso il rito immediato: prima udienza del processo a novembre

IL Gip ha decretato il rito immediato per i 10 imputati, tra cui ci sono l'ex Sindaco di Valmadrera Marco Rusconi e l'ex consigliere comunale Ernesto Palermo.

Nel pomeriggio di ieri 4 settembre il Giudice per le indagini preliminari Alfonsa Maria Ferraro ha decretato il rito immediato per i dieci imputati dell'inchiesta "Metastasi", accogliendo quindi la richiesta dei pm Claudio Gittardi e Bruna Alberti.


La data fissata per la prima udienza, quindi, è il 6 novembre prossimo al Tribunale di Milano: alla sbarra, tra gli altri imputati, l'ex Sindaco di Valmadrera, Marco Rusconi, ed Ernesto Palermo, ex consigliere al Comune di Lecco, arrestati il 2 aprile 2014 insieme ad altre otto persone, tra cui Mario Trovato, fratello del boss Franco Coco Trovato.


Rusconi era stato arrestato con l'accusa di turbativa d'asta e corruzione, per aver intascato una presunta tangente da 5mila euro in cambio dell'assegnazione del pratone di Paré alla società Lido di Paré Srl, che sarebbe gestita dal clan Trovato con l'aiuto politico di Ernesto Palermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento