menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta “Metastasi”: richiesto il processo con rito immediato per 10 indagati

Mario Trovato, fratello di Franco Coco Trovato, Ernesto Palermo, ex consigliere comunale di Lecco, e Marco Rusconi, l'ex sindaco di Valmadrera i personaggi di spicco coinvolti.

A seguito dell’inchiesta “Metastasi” la Procura di Milano ha richiesto di procedere con il processo con rito immediato per 10 persone coinvolte tra cui Mario Trovato, fratello di Franco Coco Trovato, Ernesto Palermo, ex consigliere comunale di Lecco, e Marco Rusconi, l'ex sindaco di Valmadrera.

Gli imputati erano stati arrestati nell’aprile 2014 durante l’inchiesta che avrebbe fatto emergere presunti rapporti tra la 'ndrangheta e alcuni politici lecchesi.

I capi di accusa formulati dai dai pm Claudio Gittardi e Bruna Albertini, coordinatori delle indagini, sono per  Ernesto Palermo, eletto nel Partito Democratico poi passato nel gruppo misto, corruzione e turbativa d'asta, estorsione e associazione mafiosa mentre per Marco Rusconi, corruzione e turbativa.

L’inchiesta ha coinvolto anche Claudio Crotta , Antonino Romeo, Saverio Lilliu, Alessandro Nania, Massimo Nasatti, Claudio Bongarzone e Antonello Redaelli.

Ora sarà il gip di Milano, Alfonsa Maria Ferraro, a decidere se accogliere o rigettare la richiesta della Procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento