menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La squadra mobile ha dato l'ordine di carcerazione per il serbo

La squadra mobile ha dato l'ordine di carcerazione per il serbo

Aveva violentato i suoi cuginetti: 6 anni di carcere

Dopo anni di indagini, sabato 31 maggio è stato emesso l'ordine di carcerazione: ora il reo si trova nella casa circondariale di Lecco

Nella giornata di sabato 31 maggio, la squadra mobile della polizia di Lecco ha dato l'ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di Lecco nei confronti di G.M., nato in Serbia nell'anno 1990, in quanto condannato alla pena detentiva di 6 anni di reclusione (pena definitiva), per il reato di violenza sessuale aggravata (le vittime erano infraquattordicenni).

Il reo è stato associato presso la casa circondariale di Lecco.

Le indagini condotte dalla squadra mobile, iniziate nell'anno 2011 a seguito di denuncia/querela sporta dai genitori delle vittime, avevano portato alla luce un quadro di violenze sessuali e soprusi posti in essere dall'arrestato nei confronti di due cugini di 8 e 5 anni.

Il ventiquattrenne era già stato destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, poi tramutata in arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento