menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Moira Orfei nei panni di suor Virginia ne "Il monaco di Monza"

Moira Orfei nei panni di suor Virginia ne "Il monaco di Monza"

Addio a Moira Orfei, signora del circo italiano e monaca di Monza "buona" per il cinema

L'attrice e circense fu protagonista di "Il monaco di Monza", parodia delle vicende manzoniane con protagonista Totò

È stata la "regina" del circo in Italia, con una carriera lunga quasi quanto la sua vita, ma anche un'attrice di talento e una "monaca di Monza" decisamente atipica: è deceduta ieri 15 novembre Moira Orfei, trovata senza vita dai familiari nella sua casa mobile a Brescia.

Miranda Orfei, questo il suo nome all'anagrafe, nata nel 1931, è stata anche un notissimo volto del cinema italiano fra il 1960 e il 1975, protagonista di numerosissime pelicole che hanno spaziato dal genere peplum ai film più impegnati, ma anche alle commedie. 

E proprio in una di queste, "Il monaco di Monza" del 1963, diretta da Sergio Corbucci, Orfei ha interpretato Virginia, parodia della monaca di manzoniana ispirazione, che salva il falso monaco Totò e i suoi "figli della provvidenza" dal perfido marchese Nino Taranto. Nel cast anche Macario, Don Backy e un giovane Adriano Celentano.

Il ruolo di suor Virginia, così positivo rispetto alla tormentata figura di Gertrude e della Virginia "storica", contessa di Monza a cui lo stesso Manzoni si è ispirato per creare il suo personaggio, sarà uno dei pochi ruoli positivi intepretati dalla "signora degli elefanti" nella sua carriera cinematografica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento