rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Ballabio

Una montagna di rifiuti abbandonati in Valsassina

Il pronto intervento di Silea per ripulire l'area a due passi dal bosco, trasformata in una "discarica abusiva" con decine di sacchi e scarti di ogni tipo

Sacchi neri non differenziati, metri cubi di rifiuti domestici di ogni tipo, scarti di cucina, bottiglie, flaconi e confezioni di vario tipo, coperte e scarti tessili: è questo quello che gli operatori di Silea hanno raccolto nel comune di Ballabio, in un’area verde nella zona del depuratore dove nei giorni scorsi alcuni ignoti hanno abbandonato decine e decine di sacchi di rifiuti.

"Abbiamo trovato uno spettacolo a dir poco indecoroso"

"Abbiamo trovato uno spettacolo a dir poco indecoroso: fa ancora più male vedere un abbandono di questa entità all’interno di un’area verde naturale, a ridosso del bosco - sottolinea la presidente di Silea, Francesca Rota - Questo tipo di abbandoni sono uno schiaffo ai cittadini che ogni giorno si impegnano per differenziare con attenzione e responsabilità i loro rifiuti". Con un intervento di rimozione straordinaria, tutti i rifiuti sono stati dunque recuperati da Silea e l’area è stata ripristinata.

L'intervento dei mezzi di Silea.

L'area ripulita dagli operatori e dai mezzi di Silea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una montagna di rifiuti abbandonati in Valsassina

LeccoToday è in caricamento