menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento del gioco che ha visto coinvolti anche i nonni e i genitori

Un momento del gioco che ha visto coinvolti anche i nonni e i genitori

Monte Marenzo, bimbi e nonni protagonisti alla "festa dell'accoglienza"

Alla scuola dell'infanzia del paese i bambini hanno invitato le famiglie a una mattinata di festa in nome della solidarietà e dell'amicizia.

Grande festa a Monte Marenzo venerdì 3 ottobre: i bambini della scuola dell'infanzia statale hanno invitato i genitori e i nonni per la "festa dell'accoglienza", organizzata in concomitanza con la Giornata dei Nonni 2014.


Sotto il profilo didattico la festa ha concluso il percorso di accoglienza per i nuovi iscritti e per i bambini che sono rientrati dopo il periodo estivo, e ha visto impegnati tutti i 53 alunni della scuola, coordinati dalle docenti, e un centinaio di ospiti tra genitori e nonni.


Partendo dal progetto didattico annuale, che quest'anno verterà sulla solidarietà tra i popoli, le famiglie sono stati accolte a scuola con il motto "Uno per tutti, tutti per uno", e hanno preso parte a un gioco a squadre che ha visto competere i bambini, divisi per età, con i team dei nonni, dei genitori e delle stesse insegnanti.


La festa è culminata con la stipula di un "giuramento" di solidarietà e amicizia fra i bambini e le loro famiglie e, al termine della mattinata, gli alpini del paese hanno offerto caldarroste per tutti nel prato antistante la scuola.


«La festa dell'accoglienza serve anche a rinnovare annualmente la collaborazione con le agenzie educative del territorio - hanno spiegato le insegnanti - nel caso specifico con la sezione Ana di Monte Marenzo, con la quale si protrae da anni un rapporto di collaborazione proficua».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento