rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Monte Marenzo

Addio a Fausto Mangili: "Ti sei impegnato per la tua comunità e per una società migliore"

Era stato Consigliere comunale a Monte Marenzo, responsabile locale dello Spi Cgil, sostenitore dell'Anpi e di Telethon, storico esponente del Pci. Sabato i funerali

Lo piangono l'Anpi, i tanti amici di Monte Marenzo, lo Spi Cgil, i volontari di Telethon, i compagni del Partito della Rifondazione comunista di Lecco che lo ricordano come "Un compagno duro, ma senza perdere mai la tenerezza". Carlo Mangili, da tutti chiamato Fausto, è morto all'età di 88 anni. Numerose le attestazioni di cordoglio ai famigliari di un uomo molto conosciuto e stimato anche per il suo impegno civico e sociale, che lo aveva portato in passato ad essere eletto Consigliere comunale proprio nella sua Monte Marenzo, comune della Valle San Martino dove abitava. Generoso, combattivo, vero. Mangili era questo e non solo, come ricordano le persone che lo avevano incontrato in uno dei tanti ambiti nei quali aveva voluto impegnarsi per la comunità.

"Addio a un uomo socievole, generoso e solidale"

"Ciao Fausto! Mercoledì 16 novembre si è spento nella sua abitazione Carlo Fausto Mangili, persona socievole, cordiale, generosa - commenta Angelo Fontana a nome della Polisportiva di Monte Marenzo -  mi piace ricordare come ogni pomeriggio, finita la partita a carte al bar dell’oratorio, accompagnava  a casa in macchina l’amico Gino, che ha problemi alla vista. Autista privato del dottor Ulisse Guzzi, Fausto era stato anche un simpatizzante dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e Consigliere comunale, oltre che responsabile dello Spi Cgil a Monte Marenzo. Trovò inoltre il tempo per manifestare la sua solidarietà durante le feste di Natale, travestendosi da Babbo Natale, per la gioia dei bambini della scuola materna, e partecipando alle manifestazioni di Telethon, come il 'Censimento delle galline a Monte Marenzo' del 2017. La Polisportiva, area sociale, di Monte Marenzo e i tanti amici dell’Anpi - conclude Fontana - si uniscono con grande affetto facendo sentire la propria vicinanza ai figli, Franca e Claudio, ai nipoti e a tutti gli altri suoi parenti. Una preghiera per lui".

Fausto Mangili.-2

"Un compagno duro, ma senza perdere la tenerezza"

Tra i ricordi, quello postato sui social dal Partito della Rifondazione comunista di Lecco. "Ciao Fausto, Comunista duro ma senza perdere la tenerezza! Apprendiamo della scomparsa del nostro compagno Fausto Mangili, storico militante del Partito della Rifondazione Comunista di Lecco, uno dei tanti che non si è arreso al cambio di rotta e alla svolta della Bolognina del '91, che ha decretato lo scioglimento del Pci. Un comunista e antifascista di altri tempi, che ha dedicato gran parte della propria vita alla costruzione di una società migliore. Lo si trovava ai presidi, alle manifestazioni, ai picchetti, sempre con la sua bandiera e un volantino in mano. Che la terra ti sia lieve Fausto, confidiamo che le nostre gambe siano abbastanza forti per portare avanti le tue idee. Un Comunista è un uomo che non possiede nulla, ma è disposto a dividerlo con gli altri. I compagni e le compagne del Prc di Lecco".

I funerali di Fausto Mangili verranno celebrati in forma civile nel cimitero di Monte Marenzo domani, sabato 19 novembre alle ore 10.30. La camera ardente è stata allestita presso la sua abitazione di via Roccolino 2 a Monte Marenzo, fino alle 9.30 di sabato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Fausto Mangili: "Ti sei impegnato per la tua comunità e per una società migliore"

LeccoToday è in caricamento