menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lavoro in nero e multe non pagate: denunciato imprenditore di Monticello

Il titolare di un'azienda di Monticello Brianza è stato beccato dall'Ispettorato del lavoro

Nella giornata di venerdì 26 gennaio 2018 i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Lecco, supportati dai militari della Compagnia di Merate, nel corso di mirato servizio finalizzato alla verifica della regolare assunzione del personale, hanno deferito in stato di libertà alla A.G., lecchese, titolare di un’azienda di assemblaggio minuterie di Monticello Brianza per violazioni al Testo Unico in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Nel corso dell’attività ispettiva i militari hanno accertato la presenza di 11 lavoratori “in nero”, dei quali uno clandestino ed uno minorenne, nonché la mancanza di autorizzazione allo svolgimento dell’attività, contrariamente a quanto previsto dal Comune di Monticello.

Sospesa l'attività imprenditoriale e contestate ammende e sanzioni amministrative per complessivi quattrocentocinquantamila euro all’imprenditore, che dovrà anche rispondere di sfruttamento dei lavoratori, risultati sottopagati o addirittura non retribuiti e costretti a lavorare in precarie condizioni igienico-sanitarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento