menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cerimonia di premiazione della Monza-Resegone

La cerimonia di premiazione della Monza-Resegone

Grande successo per la Monza-Resegone 2014

Venerdì 27 giugno si è tenuta la cerimonia di chiusura della 54esima edizione della Monza-Resegone: un successo inimmaginabile

Si è tenuta nella sera di venerdì 27 giugno, presso lo stadio G.A. Sada a Monza, la cerimonia conclusiva della 54°edizione della Monza Resegone andata in scena lo scorso 21 giugno.

La serata ha visto una  viva partecipazione di pubblico accolto dallo staff organizzativo, la Società Alpinisti Monzesi che, anche quest’anno, ha reso unica l’edizione 2014 della ormai epica corsa notturna entrata negli annali del podismo lombardo.
Ai moltissimi runners presenti sono stati consegnati trofei e premi speciali, offerti dalle Istituzioni patrocinanti, dagli sponsor e dall’organizzazione. Alla serata ha preso parte Paolo Giuseppe Confalonieri, assessore alla mobilità e sicurezza in rappresentanza dell’amministrazione comunale monzese.

“L’edizione 2014 si è svolta in un’atmosfera eccezionale grazie anche ad un pubblico quanto mai presente lungo tutto l’itinerario – ha commentato Enrico Dell'Orto, presidente società alpinisti Monzesi – il 21 allo start, l’arengario è stato letteralmente preso d’assalto da appassionati, curiosi e atleti e questo ci riempie di grande orgoglio e soddisfazione. Viva la  partecipazione del pubblico anche lungo i 42 km che separano la città dalla vetta, lungo i quali i podisti, nel cuore della notte, hanno trovato più che in ogni altra edizione, inaspettati sostenitori e spettatori oltre che volontari a fornire il supporto tecnico necessario”.

Questo è il risultato della grande capacità organizzativa e di uno staff collaudato, di volontari e sostenitori che ogni anno promuovono una gara ormai un classico del podismo lombardo ed un evento sportivo di prim’ordine. “Ringraziando di cuore in primis gli atleti, perché sono loro che con forza e audacia rendono unica questa manifestazione, ma anche Istituzioni, partner e sponsor, siamo già proiettati alla 55° edizione forti dell’ottimo risultato ottenuto che ci stimola e spinge a guardare con positività all’anno venturo” ha concluso Dell’Orto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento