menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moregallo, resta in prognosi riservata il sub diciannovenne

Il giovane ha avuto un malore durante un'immersione in apnea con alcuni amici, domenica 2 novembre.

Resta in prognosi riservata il 19enne milanese che domenica 2 novembre si è sentito male durante un'immersione in apnea nelle acque del Moregallo.


Il giovane, di origini tedesche, è tuttora ricoverato nel reparto  di rianimazione dell'ospedale Manzoni: le sue condizioni sono stazionarie, ma ancora gravi.


Domenica mattina il ragazzo ha avuto un malore intorno alle 13, mentre era in immersione con altri 3 amici, tutti appassionati di apnea: secondo la ricostruzione dei fatti, quando gli amici sono riusciti a riportarlo a riva, era semincosciente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento