Si perde per inseguire il cane in montagna: giovane salvato dal Soccorso Alpino durante la notte

Il 29enne si trovava nella zona del Canalone Belasa, a Valmadrera, dove si è perso nel tentativo di raggiungere il suo quadrupede

Immagine di repertorio

Si è concluso in tarda serata di mercoledì 2 settembre l’intervento compiuto dal Soccorso Alpino nel territorio comunale di Valmadrera per soccorrere un giovane in difficoltà: stava scendendo dal Monte Moregallo quando il suo cane ha cominciato ad allontanarsi, forse perché aveva fiutato la traccia di qualche animale. Cercando d'inseguirlo, si è però tolto dal sentiero ed è finito nella zona molto impervia del Canalone Belana, dove ci sono dirupi e diversi canali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In salvo padrone e cane

Sopraffatto, il 29enne ha chiesto aiuto e la centrale operativa ha inviato sul posto, intorno alle 20.45, l’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Villa Guardia (Como), abilitato per il volo notturno. A supporto erano pronte a partire le squadre territoriali del Triangolo Lariano, XIX Delegazione del Soccorso alpino. Una volta localizzato tramite le coordinate Gps, l’uomo è stato recuperato e portato presso la piazzoladel Soccorso Alpino al Bione. In salvo anche il cane del giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento