Cronaca

Moria di uccelli acquatici a Pescate, la causa è il botulino

Nei giorni scorsi, sulla sponda del lago nel Comune di Pescate, si è riscontrata la moria di varie specie di uccelli acquatici.

La  moria di varie specie di uccelli acquatici, rinvenuti sulla sponda del lago nel Comune di Pescate ha fatto scattare le indagini alla ricerca dei motivi che hanno causato il fenomeno,  da parte del Dipartimento di Prevenzione Veterinario dell'Asl di Lecco ha provveduto ad inviare gli animali all'Istituto Zooprofilattico di Brescia che, effettuati glia accertamenti del caso,  ha riscontrato della tossina botulinica in tutti i campioni esaminati.

In pratica si tratta di un problema legato alla catena alimentare di queste specifiche specie animali che si nutrono di organismi acquatici che fungono da accumulatori del botulino e della loro tossina.

Pertanto, conclude l'Asl nelle sue analisi,  non si tratta di avvelenamenti dolosi  e il fatto non costituisce un pericolo per  la salute umana. Non è da escludere, vista la dinamica,  che possano verificarsi altri casi nelle stesse specie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moria di uccelli acquatici a Pescate, la causa è il botulino

LeccoToday è in caricamento