Tragedia in alta quota: escursionista sessantenne muore sul Resegone

L'intervento del Soccorso Alpino ha portato al ritrovamento della salma di Angelo Giudici

Angelo Giudici, sessantenne di Oggiono

Tragedia sul Monte Resegone: nel pomeriggio di giovedì 10 ottobre Angelo Giudici, escursionista oggionese di sessant'anni, ha perso la vita sul versante bergamasco a causa di una caduta di circa trecento metri avvenuta nella zona tra la Passata e i Solitari. I due compagni di escursione hanno immediatamente contattato il numero unico per le emergenze (Nue, 112) e hanno aspettato l'intervento del Soccorso Alpino di stanza al "Bione", entrato in azione grazie al supporto dell'elicottero fatto decollare dalla base di Villa Guardia (Como).

Il cordoglio di Calcio Lecco e Monza

L'uomo, papà di Luca, giocatore della Calcio Lecco 1912, è stato dichiarato morto dal medico fatto arrivare sul posto con il mezzo aereo. La società bluceleste ha diffuso una nota in cui esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza al giocatore e al resto della famiglia, colpita dall'improvviso lutto. Un breve comunicato è stato diffuso anche dal Monza 1912, società che detiene il cartellino di Giudici, in prestito dai biancorossi ai blucelesti.

Calcio Lecco Pro Patria Campionato Serie C 6 Ottobre 2019-61 Luca Giudici-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento