Cronaca

Calco, muore inspiegabilmente bambina di sette mesi

Inutili i soccorsi del 118 e la corsa all'ospedale; i medici eseguiranno l'autopsia per stabilire la causa del decesso.

Si è addormentata in culla per non risvegliarsi più. La piccola Rebecca, 7 mesi, figlia di una giovane coppia di Arlate di Calco, forse è morta per la Sids, la sindrome della morte improvvisa del lattante, o forse è stata soffocata da un rigurgito: lo spiegherà l'esame autoptico, che è stato predisposto dall'autorità sanitaria.


Nulla hanno potuto i soccorsi, chiamati dai genitori quando si sono accorti che la bambina non respirava più e la temperatura del suo corpicino era troppo bassa. Per un'ora gli operatori del 118 hanno provato a rianimare la piccola senza successo, per poi correre all'ospedale Mandic di Merate in un ultimo, disperato, tentativo di salvarla.


La Sids, comunemente chiamata morte in culla, è una sindrome che colpisce bambini sani nel primo anno di vita, della quale non si conoscono le cause. Se Rebecca dovesse essere deceduta per questo, riferisce Il Giorno, sarebbe il quarto caso in Brianza in meno di un anno, e il decimo accertato in provincia di Lecco dal 2003.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calco, muore inspiegabilmente bambina di sette mesi

LeccoToday è in caricamento