menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Baldassarre Mauri

Baldassarre Mauri

Tragedia a Civate: malore fatale al sindaco Baldassare Mauri

Il primo cittadino si è spento in mattinata. Il suo mandato sarebbe terminato nel prossimo mese di maggio. I funerali mercoledì alle 15

Una tragedia ha funestato la mattinata a Civate e nel territorio. Baldassare Mauri, sindaco del comune civatese, è morto questa mattina all'età di 70 anni, a causa di un malore, da una prima ricostruzione parrebbe un infarto dopo essere rincasato dal Municipio.

La notizia ha choccato la popolazione di Civate e l'ambiente amministrativo della provincia: Mauri era sindaco in carica dal 2009 e il suo secondo mandato si sarebbe concluso fra poco più di due mesi. Attualmente era anche assessore alla Comunità montana del Lario orientale con deleghe a Politiche di valorizzazione del territorio montano, Gal, Piani Resinelli, Turismo, Artigianato Locale, Informatizzazione.

Le reazioni del mondo della politica lecchese

L'ultimo incontro istituzionale

Soltanto pochi giorni fa, venerdì, il sindaco aveva partecipato alla visita del ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli sul cantiere del ponte di Annone, ottenendo ulteriori garanzie sul rifacimento del cavalcavia di Isella per il quale qualche settimana prima aveva firmato il contratto di appalto con Anas.

Mauri lascia la moglie Giuseppina e tre figli: Vittorio, Mario e Giulia. La camera ardente verrà allestita presso l'aula consiliare del Comune di Civate dalle ore 8.30 fino alle ore 14.30, per permettere di porgere l'ultimo saluto al sindaco. Seguirà il corteo funebre che partirà dal palazzo Comunale per raggiungere la Parrocchia dei SS. Vito e Modesto per le ultime esequie che si svolgeranno alle ore 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento