Morterone: addio al poeta Carlo Invernizzi, spentosi a Milano

L'uomo era legatissimo al piccolo comune valsassinese, di cui era originario

Si è spento a 86 anni Carlo Invernizzi, poeta fortemente legato a Morterone, comune più piccolo d'Italia di cui era originario. L'uomo è stato ricordato con estremo affetto dal filosofo Massimo Donà: «Sono rare le persone la cui vita sia davvero contrassegnata da un destino e la cui testimonianza sappia incidere il proprio tempo con la potenza di una saetta e la luce di un fulmine. Carlo Invernizzi era una di queste. Mai distratto, mai occupato a tessere relazioni sociali, mai sedotto dalle miserie. Carlo era un poeta, un pensatore come pochi; legato alla propria famiglia e a pochissimi "amici".»

I funerali di Invernizzi saranno celebrati giovedì 22 febbraio alle ore 15 presso la chiesa di Morterone.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come eliminare l'odore di sigaretta in casa

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Rimedi naturali contro le punture di medusa

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Temporali intensi e vento forte: lunedì si aggrava l'allerta sul Lecchese

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Lutto a Mandello: addio a Mariella Alippi, una delle anime del Gal

Torna su
LeccoToday è in caricamento