Morterone, in 350 per l' "assalto" al Resegone

Il Cai Molteno presente sin dalla prima edizione premiato con 40 partecipanti

Alcuni dei partecipanti al raduno

Giornata di splendido sole domenica primo marzo per l’undicesimo “assalto” invernale al Resegone, promosso e organizzato dall’amministrazione comunale di Morterone.

Pur essendo stato rinviato di una domenica, a causa delle pessime condizioni atmosferiche di domenica 22 febbraio, ha visto la partecipazione di più dei 350 appassionati della montagna, dai bambini più piccoli di sei anni accompagnati dai genitori, agli appassionati dell’alpinismo, nonchè numerosi gruppi Cai.

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Lecco, Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, Comune di Lecco, Sel Lecco, Pro loco Morterone. Il Cai Molteno, con quaranta partecipanti, presente sin dalla prima edizione con il veterano Ambrogio Sola classe 1932, viene premiato ancora come gruppo più numeroso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Cai Lecco ha registrato invece 32 partecipanti, classificandosi come secondo gruppo più numeroso. Al terzo posto il Cai Valmadrera, con 27 partecipanti. Ha rallegrato le premiazioni il cabarettista Sergio Cosentino, presenti il sindaco di Morterone Antonella Invernizzi, l’assessore allo Sport Gianpaolo Dell’Era, e Cristina Invernizzi, presidente della Pro loco Morterone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate in arrivo, come allontanare le formiche da casa utilizzando rimedi naturali

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Aggressione in Piazza XX Settembre: volano le sedie, un ferito

  • Giovane investita in via Papa Giovanni: il colpevole fugge ma viene rintracciato, la 19enne finisce in ospedale

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

Torna su
LeccoToday è in caricamento