menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Vassena (foto medagliedoro.org)

Angelo Vassena (foto medagliedoro.org)

È morto Angelo Vassena, icona dello sport lecchese e figlio dell'inventore Pietro

Campione della motonautica, vinse oltre centocinquanta titoli e stabilì dieci record mondiali. Fu il primo pilota del sommergibile C3 inventato dal padre.

È deceduto lunedì 8 dicembre Angelo Vassena, lecchese notissimo nel mondo dello sport e figlio dell'imprenditore malgratese Pietro, che nel 1948 inventò il batiscafo C3, il primo sottomarino utilizzato per le ricerche scientifiche.

Lunghissimo l'elenco degli sport praticati da Vassena: nuotatore alla Canottieri lecchese, calciatore, motociclista, paracadutista. 

Ha pilotato il sommergibile C3 e lo "snow kart" inventati e prodotti dal padre, è stato campione italiano di go-kart nella classe 200cc e ha partecipato alla prima competizione internazionale di karting, a Nassau.

I maggiori successi, però, arrivano dalla motonautica: dopo la partecipazione al raid Milano-Venezia del 1950, è nel 1964 che lo sportivo si afferma nell'ambiente. Vince due volte la gara Senna-Parigi nella classe 850cc, la 6 ore di Parigi, di Berlino, di Lecco, di Buenos Aires, di Durban (Sudafrica) e di Milano, la Centomiglia del Lario, la 24 di Chasewater. Sono ben dieci i titoli italiani che conquista, e 9 i titoli europei in varie categorie. Suoi anche 10 record mondiali di velocità, e oltre 150 le vittorie in tutta la sua carriera.

Lo sportivo è stato insignito della Stella d'oro al merito sportivo, e della Stella d'aregnto e d'oro al valore atletico. È stato presidente e consigliere della Federazione italiana di motonautica, senior-vice président dell'Union internationale motonautique di Monaco e consigliere dello Yacht club della Costa smeralda; ha fondato e presieduto lo Yacht club del Garda, e nel 2005 è stato eletto presidente onorario dell'Associazione medaglie d'oro al valore atletico.

Vassena è stato colto da malore domenica mattina, nella sua abitazione milanese. Aveva 81 anni. I suoi funerali si svolgeranno giovedì 11 dicembre a Milano, nella basilica di Sant'Ambrogio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento