Grignone: precipita sul Canale della Fiamma, morto escursionista trentunenne

Complesse le operazioni di recupero sulla Parete Ovest, frenate anche dalle forti raffiche di vento

Paolo Carlesi, seregnese di 31 anni scomparso sul Grignone

Altra tragedia sui monti del Lecchese. Nella tarda mattinata di martedì 4 febbraio Paolo Calesi, tecnico radiologo seregnese di trentuno anni, ha perso la vita mentre stava iniziando a scalare il Canale della Fiamma, sulla Parete Ovest della Grigna Settentrionale (Grignone). L'alpinista si trovava insieme a dei compagni di scalata e con loro si stava preparando ad "attaccare" la salita, ma a causa di un piede messo in fallo il giovane, tecnico presso l'IEO di Milano, è scivolato a valle prima di potersi legare agli amici, che hanno assistito alla tremenda scena senza poter compiere alcun tipo d'intervento. Sono stati loro due a lanciare l'allarme, che ha portato sul posto l'elisoccorso di base a Villa Guardia (Como) e i tecnici del Soccorso Alpino; le operazioni sono state rese ancor più complesse dal forte vento che spira sul Lecchese nella giornata odierna.

La salma, una volta che è stata recuperata, è stata trasferita nel primo pomeriggio alla stazione del Soccorso Alpino del "Bione" mediante il mezzo aereo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ordinanza diventa più breve: ridotta di dieci giorni la durata, mantenuti i divieti

  • Calolzio piange Serena, stroncata a soli 45 anni dal Coronavirus

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Mandello: donna di 84 anni cade dal balcone, è in gravissime condizioni

Torna su
LeccoToday è in caricamento