menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto da un macchinario della sua azienda: morto Gianluigi Bonfanti

L'uomo, cotitolare della ditta insieme al fratello della "Giemme", è deceduto sotto il peso di una pompa idraulica

Gianluigi Bonfanti, 64enne cotitolare della "Giemme" di Olgiate Molgora insieme al fratello Maurizio, è deceduto nel primo pomeriggio di venerdì 1 marzo all'interno della stessa ditta. L'uomo, stando a quanto appreso, sarebbe stato travolto da un macchinario, una pompa idraulica d'ingente peso, mentre stava procedendo con la riparazione di un guasto meccanico. Lo stesso fratello era presente in azienda quando si è verificato il tragico sinistro.

Inutile l'intervento del personale di soccorso

Sul posto, allertati dagli operai, si sono portati i volontari della Croce Bianca di Merate, i Vigili del Fuoco e una pattuglia dei carabinieri di Brivio; allertati anche i tecnici dell'ispettorato del lavoro. L'intervento dei soccorritori è risultato essere purtroppo inutile, poichè l'uomo è risultato essere deceduto al momento del loro arrivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento