Olginate: tragedia sul lavoro, giovane muore all'interno della Battazza

Daniele Della Bella, 27 anni, sarebbe deceduto all'interno della "Battazza" a causa di una caduta

Daniele Della Bella, 27enne deceduto alla Battazza (Foto da Facebook)

Tragedia alla "Battazza" di Olginate, storica azienda di via Don Amedeo Airoldi. Forse a causa di una caduta di diversi metri, un giovane di soli ventisette anni, forse un operaio, ha perso la vita intorno al mezzogiorno odierno; poche, per ora, le informazioni in nostro possesso.

Inutili i soccorsi

La centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu) ha inviato sul posto un'ambulanza dei Volontari del Soccorso di Calolzio, supportati dal personale medico inviato su un mezzo di soccorso avanzato (MSA2, automedica); nonostante l'intervento dei medici, non ci sarebbe stato nulla da fare per il ragazzo. Presenti sul posto i carabinieri, che stanno eseguendo i rilievi del caso; allertato anche l'ispettorato del lavoro dell'ATS della Brianza.

La vittima

A perdere la vita nella tragedia è stato il Daniele Della Bella, lecchese classe 1992 che lavorava presso la conosciuta azienda di autotrasporti. Era nipote di Angelo Battazza, negli anni passati titolare dell'azienda e Presidente Onorario della Calcio Lecco 1912, squadra di cui Della Bella era tifoso. La società bluceleste ha diffuso la seguente nota tramite il sito ufficiale:

La Calcio Lecco 1912 S.r.l., la Famiglia Di Nunno, il Direttore Generale, i dirigenti e tutti i tesserati rispettano il lutto e porgono le più sentite condoglianze alla Famiglia e ai cari del nostro Presidente Onorario Angelo Battazza per la scomparsa prematura di suo nipote Daniele Della Bella.

daniele della bella-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

Torna su
LeccoToday è in caricamento